"Prevenzione dell'abbandono famigliare e scolastico"
programma di interesse generale (1996 - 2011)

Scopo:
Supporto morale e materiale per le famiglie che si trovano in situazione di crisi, al fine di prevenire la separazione del bambino dalla sua famiglia.

Metodi d'intervento:

offrire del supporto morale e materiale attraverso: acquisto di un numero di 10 alloggi, la dotazione degli stessi con elettrocasalinghi, mobili, tappeti, tende, lenzuola;

pagare i debiti accumulati per il non pagamento di tasse e spese condominiali per 77 famiglie;

donazioni consistendo in:
     arredo completo mobili (77);
     caldaie termiche (29);
     televisori a colori (39);
     lavatrici (27);
     cucine a gas (23);
     zaini scolastici (500);
     quaderni, matite ed altro per la scuola per un numero di 1075 allievi/studenti;
     144 carrozzine baby, di cui 13 doppie per gemelli;
     biciclette per lo spostamento verso scuola (15);
     biciclette medicinali (9);
     alimenti, abbigliamento, calzature, vitamine, prodotti per l'igiene personale;
     individuazione dei posti di lavoro in Romania ed all'estero (117); Galerie foto

"Prevenzione dell'abbandono dei bambini con disabilità o malattie incurabili"

Metodi d'intervento:
azioni d'urgenza al fine di ridurre gli effetti delle situazioni di crisi, attraverso il sostegno finanziario delle spese necessarie per trasporto, ricovero, accertamenti ed interventi chirurgici:
279 bambini (ecografie, tomografie RMN, accertamenti di laboratorio e valutazioni neuropsichiatriche)
171 bambini (interventi chirurgici oculistici – strabismo, glaucoma, distaccamento di retina, trapianto di cornea, impianto di cristallino)
40 protesi, di cui 22 presso le cliniche di Romania:
   Braşov (6), Bucarest (10), Cluj-Napoca (3), Târgu-Mureş (3) e 18 presso le cliniche all'estero: Inghilterra (1), Belgio (1), Francia (1), Germania (1), Italia (11), Israel (1), Ungheria (2).

"Prevenzione dell'abbandono pre e post-parto"

dei bambini provenuti da gravidanze indesiderate.

Metodi d'intervento:
consulenza psicologica, supporto morale e materiale, (mettere a disposizione un alloggio, alimenti) monitoraggio della gravidanza, mantenere il rapporto con la famiglia naturale, continuare la scuola.

Finalità:
49 bambini non desiderati sono nati, sono stati battezzati ed inseriti, insieme alle loro madri, nella famiglia naturale o nei centri maternali privati "Casa Emanuel'' di Codlea, "Casa Zorilor" di Hălchiu.

Partner finanziatori:
Associazione "Il Conventino" di Bergamo, Italia
Fondazioni americane "Hope Cottage" e "Hearts Across Romania" di Dallas.
Studi dei Pubblici Notai: Viorel Tudorache, Elena Bătrânu, Emil Drăguşin
SC Metabras di Braşov, Società di Investimenti Transilvania di Braşov.

I partner italiani e americani hanno individuato, negli anni, delle famiglie altruiste, disponibili economicamente e dal punto di vista affettivo per sostenere a distanza le famiglie dei bambini in difficoltà, attraverso il programma di solidarietà internazionale "Adozione a distanza", programma svoltosi in tutti i paesi poco sviluppati.

Tra i bambini di Braşov in veste di beneficiari e le famiglie straniere di supporto, si è creato un rapporto speciale di amicizia e riconoscenza, mantenuto attraverso lettere di ringraziamento e fotografie, inviate in occasione delle Feste Pasquali e Natalizie.

Beneficiari - piu di 2700 bambini.

Il programma continua.

Galerie foto

 
 

Catharsis - 20 de ani

 

Programmi e projetti svolti

  bullet   nel 2013-2014
  bullet   nel 2012
  bullet   nel 2008-2012
  bullet   nel 2007
  bullet   nel 2004-2006
  bullet   nel 2002-2003
  bullet   nel 2001-2002
  bullet   nel 2001
  bullet   nel 2000-2001
  bullet   nel 1999
  bullet   nel 1998
  bullet   nel 1997
  bullet   nel 1996
 
 

Progetti in corso - 2014