Dopo 15 anni di attività...


dobbiamo continuare la lotta per la difesa del Diritto ad avere una famiglia per i bambini definitivamente abbandonati

- 15 marzo 2012: L'Associazione Catharsis si unisce alle 33 ONG che richiedono all'Ufficio Romeno per Adozioni la modifica della Decisione del Governo N° 233/2012 sulla metodologia di attuazione della Legge sull'adozione ed il rinnovo dell'accreditamento degli enti privati che svolgono delle attività nell'ambito dell'adozione.

- Gli emendamenti proposti dai rappresentanti delle ONG sono stati sostenuti da argomentazioni quali: identificazione delle più idonee famiglie per l'adozione, l'aumento del numero di bambini adottati, la riduzione del numero di bambini nelle case di accoglienza, creazione di posti di lavoro, formazione e sviluppo di equipe di specialisti, assicurazione degli stipendi e dei contributi al budget locale.

- L'Ufficio Romeno per le Adozioni ha preso l'impegno di prendere in considerazione gli emendamenti proposti ma non ha mantenuto la promessa. La Decisione del Governo N° 233, nella forma iniziale, firmata solo dal primo ministro, è diventata vigente il 27 marzo 2012. Da tale data, alle ONG accreditate è stato proibito valutare le famiglie che hanno intenzione di procedere per l'adozione. In pratica, le ONG sono state eliminate dalla rete dei fornitori di servizi specifici all'adozione ed i Certificati di Accreditamento e le Licenze per il funzionamento di tali servizi, sono state annullate in maniera abusiva.

- 05 maggio 2012 - la Segnalazione al Governo della Romania, al Ministero del Lavoro, della Famiglia e della Previdenza Sociale, al Ministero della Giustizia e Grazia, alla stampa locale e centrale in merito all'abuso della Decisione del Governo No. 233/2012, la mancata costituzionalità della medesima e le aberrazioni riscontrate nella maggior parte degli articoli della nuova legge sull'adozione.

Lancio del libro - 1 Giugno 2012


Con l'occasione della Giornata Internazionale del Bambino, 1 giugno 2012, l'Associazione Catharsis ha lanciato il libro "15 anni appoggiando coloro senza appoggio" Nella sala Europa del Complesso Aro Palace Braşov sono stati presenti gli eroi e l'autore del libro, i partner e gli sponsor, i rappresentanti del media locale. Il primo volume del libro lanciato non vi è una semplice testimonianza ma un libro destinato alla Speranza ed alla fiducia nelle Persone, al Credo nell'Onnipotente.

Il libro comprende delle storie sulla speranza e delusione, fiducia e rassegnazione, amore ed odio, coraggio e paura, coinvolgimento e indifferenza, sogni diventati realtà ma anche crollati, storie tristi ma anche felici, scritte dagli eroi del libro e dai giornalisti romeni.

Le 362 pagine, da cui oltre 200 pagine contengono delle foto a colori, presentano, allo stesso tempo, gli sforzi dell'associazione per portare a termine la Missione “Una Romania senza orfani”. Il primo volume del libro comprende i seguenti otto capitoli: "Chi è l'Associazione Catharsis?" "L'Associazione Catharsis all'aniversario ... "Il credo, la base della continuità dell'umanità..." "La Famiglia, la base morale della società"... "La cultura, la base dell'edificio della civiltà" ... "L'adozione, pro e contro"... "Attività do advocacy" ... "Riconoscimento-accreditamento". Il libro sarà pubblicato sul sito dell'Associazione. Grazie della lettura !

Galerie foto

- 16 Luglio 2012 - la partecipazione al dibattito organizzato dal Governo della Romania con i rappresentanti delle ONG contestatarie e degli altri rappresentanti degli enti pubblici - valutazione degli effetti prodotti dalla nuova legge sull'adozione.

- 7 ottobre 2012 - Segnalazione della Corte Costituzionale in merito alla mancata costituzionalità della Legge No° 273/2004 modificata e ripubblicata nel Gazzettino Ufficiale della Romania, del 19 novembre 2009, modificata per la seconda volta a dicembre 2011 e ripubblicata nel Gazzettino Ufficiale della Romania del 19 aprile 2012.

- 11-17 ottobre 2012 - partecipazione dei bambini non vedenti alla festa del "Bastone Bianco", evento organizzato dall'Associazione Oasi dell'Accoglienza di Fano, Italia nei giorni 13- 15 ottobre. I bambini, accompagnati dai loro genitori del Centro di giorno Raggio di Luce, avranno la gioia di una gita in pullman al Mar Adriatico, incontreranno dei clown di tutta Italia e parteciperanno a una serie di attività dedicate ai bambini con bisogni speciali di tutto il mondo.

Galerie foto

20 Novembre - 9 Dicembre 2012
In occasione del Giorno Internazionale dei Diritti del Bambino, l'Associazione Catharsis Brasov ha lanciato la campagna „Vogliamo una Romania senza orfani”. L'oggetto principale della campagna è l’abrogazione della Legge dell'adozione vigente, rispettivamente la Legge n. 273/2004, ripubblicata nel 2012 nonché la HG (Decisione Governativa) n. 233/2012 concernente i servizi e le attività che possono essere svolte dagli organismi privati romeni nell'ambito della procedura dell'adozione interna nonché la metodologia di autorizzazione degli stessi.
La campagna è iniziata tramite un dibattito pubblico al quale hanno partecipato i candidati USL alle elezioni parlamentari del 9 Dicembre 2012, bambini e giovani vittime della Legge dell'adozione vigente e si è svolta per 20 giorni, nel periodo 20 Novembre - 9 Dicembre 2012. I candidati alle parlamentari hanno promesso una legge nuova, conforme agli atti di diritto internazionale che disciplinano l'adozione, ai fabbisogni di migliaia di bambini abbandonati dai genitori in ospedali e trascurati dallo stato in centri di piazzamento.
Durante la Campagna, l’Associazione Catharsis ha inviato quotidianamente alla stampa locale e centrale i 20 articoli dell'attuale Legge dell'adozione che infrangono la Convenzione delle Nazioni Unite nel merito di Diritti del Bambino. La Convenzione ONU, approvata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 20 Novembre 1989 è stata ratificata dal Parlamento della Romania attraverso la Legge n. 18 di Settembre 1990. Durante lo stesso periodo, la Campagna si è svolta anche sul sito di socializzazione Facebook. E impressionante l'ondata di simpatia che la Campagna ha generato nelle righe degli utenti, romeni di Romania e dall'estero, stranieri residenti sull'intero pianeta.

Galerie foto

15 - 17 Dicembre 2012
Come ogni anno, Babbo Natale è venuto di nuovo per i bambini, i giovani e le famiglie che si trovano in difficoltà. Questa volta si è trattato di un Babbo molto più ricco, che ha sfidato la crisi e la povertà. La sacca del Babbo Natale è stata piena di giocattoli, materiali di scrittorio, sughi, alimenti, abbigliamento, prodotti di igiene personale. I regali sono stati offerti dai sponsor tradizionali: Schaeffler Romania, L’Ufficio dei Pubblici Notai Associati Viorel Tudorache e Valeria Buzea, Barby Route, SC Rauch Romania SRL, ma anche nuovi sponsor: L’Organizzazione E.M.M.A Braşov, Il Posto di Televisione Nova, un gruppo di 30 giovani giuristi entusiasti presso Generali Assicurazioni Bucarest.

Galerie foto

Nel 2012, Babbo Natale dà il senatore Sebastian Grapă un regalo speciale: La nuova legge delle adozioni
La festa del Natale è stata prolungata fino in data 17 Dicembre, quando Babbo Natale e la sua Compagnia hanno offerto un „regalo” speciale al senatore Sebastian Grapă: Il progetto di legge concernente l'adozione in Romania, Progetto che l'Associazione ha depositato nel Parlamento della Romania nel giorno 1 Settembre 2010. Il Progetto, elaborato in collaborazione con 33 ONG e rappresentanti delle DGASPC (Direzioni Generali delle Associazioni di Protezione del Bambini) di 20 province, avente come fondamento legale la Convenzione ONU concernente i diritti del bambino e la Convenzione di Aia concernente la protezione del bambino e la cooperazione in materia di adozione internazionale è stato gradito dalla Commissione per i Diritti dell'Uomo della Camera dei Deputati, essendo pero concorso dal Progetto del Governo, „dimenticato” nei cassetti dei deputati.
Il senatore Sebastian Grapă ha promesso un dibattito del Progetto nelle assise del Parlamento e ci ha assicurati che Romania avrà una nuova Legge dell'adozione nei primi tre mesi dell'anno 2013. Sarà una legge che proteggerà l'interesse superiore dei bambini definitivamente privi di patrocinio genitoriale: Una casa per ogni bambino.

Galerie foto

 
 

Catharsis - 20 de ani

 

Programmi e projetti svolti

  bullet   nel 2013-2014
  bullet   nel 2012
  bullet   nel 2008-2012
  bullet   nel 2007
  bullet   nel 2004-2006
  bullet   nel 2002-2003
  bullet   nel 2001-2002
  bullet   nel 2001
  bullet   nel 2000-2001
  bullet   nel 1999
  bullet   nel 1998
  bullet   nel 1997
  bullet   nel 1996
 
 

Progetti in corso - 2014